Casalpusterlengo verso il gemellaggio con la città svizzera di Tenero

Un gemellaggio internazionale per Casalpusterlengo che nasce all’insegna dello sport per concretizzarsi poi a livello di gonfaloni municipali. «Il primo passo - dice il sindaco Flavio Parmesani - è stato il riuscitissimo 2° Trofeo internazionale Città di Casalpusterlengo, il meeting di nuoto al centro sportivo della Ducatona con la partecipazione degli atleti della nazionale svizzera di nuoto.

 

Questi atleti provenivano dal Centro sportivo nazionale della gioventù di Tenero, cittadina svizzera situata sulle sponde del lago Maggiore. Proprio i contatti col centro sportivo hanno dato il là ad un ragionamento più ampio di gemellaggio tra la nostra città e Tenero, che sarà concretizzato a breve tra le amministrazioni comunali».

 

Nel contempo la delegazione casalese guidata dal primo cittadino, dal vicesindaco Maria Luisa Braguti e dal presidente del consiglio comunale Nicola Locatelli ha accolto gli atleti svizzeri per una riunione conviviale in un locale della città donando loro, in segno di duratura amicizia, un’opera d’arte raffigurante le due bandiere nazionali svizzera e italiana e un nuotatore stilizzato creata dal pittore casalese Roberto Scarioni per l’occasione, oltre alla riproduzione della Torre Pusterla, simbolo di Casale, e una serie di oggetti e immagini casalesi elaborate da Euthema e dall’architetto pittore Giacomo Bassi. ( Fonte: www.liberta.it)

Autore: Francesco Dionigi

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog