Cara politica quanto ci costi: 350 euro a famiglia

http://tanialu.co/wp-content/uploads/2009/06/politica.jpgNon solo spesso non compie a sufficienza il proprio dovere, ma grava anche sulle tasche dei cittadini. La politica italiana costa 350 euro a famiglia, dal momento che gli organi elettivi incidono per 12 mila euro a testa in una vita media calcolata sugli 80 anni. Lo rileva un’analisi di Confcommercio Imprese secondo cui siamo in presenza di numeri da capogiro: oltre nove miliardi di euro l'anno, corrispondenti a poco più di 350 euro per nucleo familiare, circa 150 euro a testa. Ovvero in una vita media di 80 anni, circa 12 mila euro.

Per contenere la spesa pubblica si potrebbe ridurre di poco più di un terzo il numero dei parlamentari, per ottenere un risparmio di spesa di oltre 3,3 miliardi all'anno. Una somma sufficiente ad attuare una riduzione permanente di circa otto decimi di punto della prima aliquota Irpef a beneficio di oltre 30 milioni di contribuenti. O in alternativa a ottenere permanentemente una somma di 2.900 euro all'anno da destinare a tutte le famiglie in condizioni di povertà assoluta. Quindi ben il 77% dei costi monetari sono costituiti dalle spese di funzionamento delle strutture organizzative che sostengono le singole assemblee legislative nazionali e locali. ( Fonte: www.ilfuturista.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog