Borghezio e il secessionismo alla vaselina: “ Vaffanculo a Roma, Alemanno se lo piglia in quel posto”

http://www.laquilanuova.org/wp-content/gallery/varie/borghezio-5.jpg”Questo spostamento di ministeri al nord e’ un bel vaffanculo a Roma, senza voler offendere il sindaco Gianni Alemanno che invece se l’e’ pigliata in quel posto”: e’ il punto di vista dell’europarlamentare leghista Mario Borghezio, ospite alla Zanzara di Radio 24. ”Per me stiamo assistendo a un bel secessionismo alla vaselina – aggiunge – dove piano piano stiamo procedendo verso il nostro obiettivo, cioe’ l’indipendenza del nord. Padania batte Roma 1 a 0”.

 

”Questi tre ministeri – continua Borghezio – sono un assaggino ghiotto, ma sappiano che noi non rinunceremo a un boccone piu’ grosso. Cosa aspetta anche il Sud a prendersene tre o quattro?”. Anche la sede scelta piace molto a Borghezio: ”E’ bella perche’ Monza e’ la citta’ in cui e’ conservata la corona ferrea, e’ una capitale longobarda”.

 

Quanto alla crisi, per l’europarlamentare leghista la colpa e’ del mezzogiorno: ”Senza il Sud si sta benissimo e non avremmo avuto questa crisi”. E su Marco Milanese dice: ”Milanese di buono ha solo il cognome. Anche se poi, ovviamente, se andiamo a guardare e’ di origini irpine”. ( Fonte: www.blitzquotidiano.it)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog