Aumentano i depressi nel mondo, le donne le più colpite

http://italian.irib.ir/media/k2/items/cache/56698a3d0a8299072325b4937b333eee_XL.jpgSono almeno 350 milioni le persone che soffrono di depressione nel mondo, una cifra destinata ad aumentare.

A rivelarlo, ieri, in occasione della Giornata mondiale della salute mentale, è stata l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), secondo la quale la cifra è destinata ad aumentare. Secondo uno studio dell’agenzia delle Nazioni Unite, “la depressione è una malattia diffusa in tutti i continenti . Nell’ultimo anno si è registrato un incremento del 5% delle persone colpite da depressione .  Sono le donne a soffrirne maggiormente”. Il numero delle donne affette da depressione è del 50% superiore a quello degli uomini. Ciò lo si deve principalmente ala cosiddetta “depressione post partum”, che colpisce una donna su cinque. La depressione, spiega l’OMS, differisce dagli ordinari sbalzi d’umore: “Si manifesta con una sensazione di tristezza che dura almeno due settimane e che impedisce di condurre una vita normale . Nei casi più gravi porta la suicidio”. Ogni anni circa un milione di persone si suicidano, in maggior parte (oltre il 50%) perché depresse. “Più sviluppato è il paese in cui risiedono, e più alta è questa incidenza”. Un precedente studio dell’OMS afferma che entro il 2020 la depressione sarà la seconda da causa di “incapacità” nel mondo.

Fonte: http://italian.irib.ir/notizie/scienza/item/124037-aumentano-i-depressi-nel-mondo,-le-donne-le-pi%C3%B9-colpite

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog