Arrivano gli ambasciatori della bicicletta

http://images.aamterranuova.it/var/terranuova/storage/images/mobilita-sostenibile/arrivano-gli-ambasciatori-della-bicicletta/522334-1-ita-IT/Arrivano-gli-ambasciatori-della-bicicletta_article_body.jpgPedalare è il miglior modo per dare l'esempio ed è così che partiranno e arriveranno gli ambasciatori della bicicletta. Con il coinvolgimento dlele scuole. Milano è già partita.

Milano ha aderito al Progetto europeo Stars per promuovere l’uso delle due ruote per il tragitto fra casa e scuola.

Hanno aderito anche Londra, Madrid, Edimburgo, Budapest, Cracovia, Bielefeld e alla provincia di Noord-Brabant.
Le scuole medie e superiori di Milano hanno ricevuto una lettera dagli assessorati all’Educazione e alla Mobilità che le ha invitate ad aderire, dal prossimo anno scolastico, al progetto Stars: la fase di avviamento prevede la partecipazione di 11 istituti, che potranno diventare 25 già dal secondo anno.
L’idea è quella di promuovere la ciclabilità dall’interno delle scuole, individuando uno o più ragazzi tra gli 11 e i 19 anni che, dopo la formazione, gestiranno il progetto della durata di tre anni, sotto la guida di tutor indicati dall’Amministrazione.
I ragazzi diventeranno così i promotori di una nuova visione della bicicletta: un oggetto importante e di tendenza con cui muoversi liberamente e in sicurezza per raggiungere la scuola, trovarsi con gli amici al pomeriggio, fare sport e tenersi in forma.
L’attività prevede anche specifici incontri sulla sicurezza e laboratori per imparare ad amare la bici. I giovani ambasciatori della bicicletta saranno costantemente in contatto con i loro coetanei delle altre città partecipanti e avranno la possibilità di incontrarsi in Europa per conoscersi pedalando.

Gli obiettivi sono molteplici. Da un lato si vuole arrivare a uno spostamento dall’uso dell’auto alla bici di almeno il 5% nel breve termine e di oltre il 10% negli anni; dall’altro, il programma sarà utile per impostare una collaborazione a livello europeo che consenta in futuro alle scuole di proseguire autonomamente per incrementare l’uso delle due ruote, sviluppare una rete di sistemi di viaggio giovanili in bicicletta e incentivare sempre più la mobilità sostenibile per il tragitto casa/scuola.
Le scuole interessate possono mandare una mail all’indirizzo ds.polcomunitarie@comune.milano.it.

di Alexis Myriel
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog