Anche Lodi partecipa a "M'illumino di meno"

  • oleg
  • Lodi

http://caterpillar.blog.rai.it/files/2010/12/millumino-2010-locandina-sm.jpgUna cornice tricolore lungo il quadrilatero di piazza della Vittoria. Così Lodi celebrerà la sua partecipazione all'edizione 2011 di M'illumino di meno, l'evento annuale promosso dalla trasmissione radiofonica Caterpillar della Rai per la sensibilizzazione ai temi del risparmio energetico e del rispetto ambientale. Quella in programma per venerdì 18 febbraio sarà infatti una edizione speciale della fortunata iniziativa, dedicata al 150° anniversario dell'unità d'Italia, ricorrenza che le città che aderiscono a M'illumino di meno sono stateinvitate a celebrare all'insegna del tricolore nazionale. Fra tante luci che si spegneranno per simboleggiare il "silenzio energetico", infatti, se ne accenderanno altre bianche, rosse e verdi, per dare vita ad un ideale vessillo luminoso che unisca il Paese.

 

"Noi - spiega l'assessore comunale all'ambiente, Simone Uggetti - abbiamo scelto di spegnere i pastorali di piazza della Vittoria e di schermare con speciali pellicole tricolori i faretti dei portici della piazza stessa, creando così il suggestivo effetto di una cornice con i colori della bandiera nazionale, che "abbraccerà" uno spazio che rappresenta il cuore della nostra città ed il simbolo delle relazioni sociali di una comunità unita".

 

"Spegnere lo spreco e accendere una scenografia tricolore": è questo infatti lo slogan di M'illumino di meno 2011:

 

"Da questo punto di vista - sottolinea Uggetti - la scelta di piazza della Vittoria è perfettamente in linea con questi due obiettivi, perché il rifacimento dell'illuminazione che nel 2009 ha interessato anche questo spazio della città è stato realizzato secondo criteri di rinnovo degli impianti che hanno garantito una considerevole riduzione dei consumi. Complessivamente, il piano di riqualificazione dell'illuminazione pubblica avviato due anni fa ha portato alla sostituzione di 2.830 dei circa 5.000 impianti presenti a Lodi, per minori consumi di elettricità pari a 920 megawatt/ora e minori emissioni di CO2 pari a 480 tonnellate all'anno,mentre proprio in queste settimane stanno per essere avviati nuovi interventi per la sostituzione di ulteriori 367 impianti, con risparmi energetici per 166 megawatt/ora ed un minor inquinamento atmosferico per 115 tonnellate di CO2".

 

A queste iniziative si aggiungono poi i numerosi interventi promossi a partire dal 2006 nel settore della produzione di energia elettrica e termica da fonti rinnovabili, con l'installazione su superfici di proprietà pubblica di 8 impianti di solare termico (410 metri quadrati di superficie, produzione di 275 megawatt/ora e minori emissioni equivalenti di 58 tonnellate di CO2 all'anno) e di 11 impianti fotovoltaici (3.850 metri quadrati, 503 megawatt/ora e un taglio alla CO2 di 317 tonnellate all'anno). ( Fonte: Sito Comune di Lodi)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog