Lodidonna.com: il sito che non c’è più

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Che fine ha fatto “ lodidonna.com”? Me lo chiedo da diversi giorni visto che sia digitando l’intero url o cercando di accedervi attraverso la pagina istituzionale del Comune di Lodi, la schermata che appare è sempre la stessa:

Il sito internet, fortemente voluto e promosso a sostegno delle attività del Centro Donna dalla Assessora alla Pari Opportunità della Giunta Uggetti, Erika Bressani, e prima ancora dalla attuale consigliera di opposizione Giuliana Cominetti, che ne fu ispiratrice e fondatrice, pare essersi dissolto nel nulla.

Eppure era innegabile la sua funzionalità sia per le associazioni che avevano negli spazi di Via delle Orfane il loro punto d’incontro, che per le donne stesse alle quali offriva diverse tipologie di servizi che andavano dalla Simpaty Card, a consulenze riguardanti la sfera lavorativa, l’accesso al credito per start up “ rosa” e una prima assistenza legale.

Non vorrei fosse questo il primo segnale della “ Lodi che cambia davvero”, ma non me ne stupirei: è senza dubbio più comodo e facile fare rivoluzioni al Centro Donna che non prendere posizione su un dirigente indagato.

( A. M.)

 

Con tag Lodi

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: