Lodi al ballottaggio: questa sera all’Auditorium Gendarini Jones VS Calamity Sara

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Si annuncia il tutto esaurito, uno scontro da non perdere. All’Auditorium Renzo Piano con inizio alle ore 21.00, Gendarini Jones se la vedrà con Calamity Sara. In palio la corona di Sindaco di Lodi.

Dimenticate il Gendarini in salsa british che avete conosciuto finora perchè questa sera il candidato sindaco di centro sinistra vestirà i panni del fighter per stendere l’incassatrice Casanova. E tutti i colpi saranno ammessi.

L’impresa, badate bene, non è delle più semplici.

Sara ha dimostrato una tenuta incredibile, passando indenne dibattiti e tribune politiche in cui, in più di un’occasione, ha rimedito gaffe e passaggi a vuoto imbarazzanti. Ma il personaggio buca, è simpatica e il suo sorriso coinvolgente.

Carlo si gioca una partita in cui ha tutto da perdere a livello personale. Ha accettato una candidatura confidando nelle sue capacità ma forse sottovalutando che in politica ad avere la meglio, il più delle volte, è il cuore e non la ragione.

Se così non fosse, avremmo visto sul palco Massimo Casiraghi e il M5S, visto e considerato la qualità della loro proposta per Lodi.

Questa sera, però, a rischiare grosso saranno soprattutto i due schieramenti che sostengono i candidati. In caso di sconfitta, la resa dei conti in casa PD sarà inevitabile e non riusciamo ad immaginarne le conseguenze. Non da meno nel centro destra. L'eventuale sconfitta aprirebbe una crisi di non poco conto, visto che numericamente già al primo turno si poteva arrivare in Broletto e solo i personalismi di Maggi e Cominetti hanno rimesso in gioco un centro sinistra che pareva allo sbando.

( A. M.)

Con tag Lodi

Commenta il post