Gotham City

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Sono feroci come jihadisti e trendy come divi.
Sono i nuovi camorristi bambini.
E vogliono prendersi Napoli.

Escono in moto per compiere le famigerate stese, in cui sparano con pistole e mitra a caso in pieno giorno. Uccidono senza pietà barboni, immigrati o anche solo chi rifiuta di offrire una sigaretta. Spendono cifre da capogiro nei locali più cool della città, dove si sballano di alcol e droga. Parcheggiatori abusivi e prostitute sono i loro occhi e le loro orecchie.

Sono divisi in gruppi, distinti dai tatuaggi, come le bande di latinos. Hanno riti di affiliazione crudeli, loro codici di comportamento e nessuna regola morale. Hanno riempito il vuoto lasciato dai vecchi boss della camorra, decaduti o in prigione. Vogliono prendersi Napoli, il traffico di droga, tutto. Sono poco più che bambini.

Questa è la storia di una di queste bande. E del loro delirio di onnipotenza.

Dopo aver anticipato le inchieste di Gomorra, tanto da essere citato nel libro, Di Meo racconta chi sono i nuovi camorristi bambini. Li ha intervistati, ha fotografato i tatuaggi con cui si identificano, ha seguito i poliziotti che danno loro la caccia, ha letto tutte le carte.

Gotham City
Viaggio segreto nella Camorra dei Bambini
€ 18.5