Il viaggio di Arlo - La recensione di Sara Michelucci

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Il viaggio di Arlo - La recensione di Sara Michelucci

Si torna alla Preistoria e al mondo dei dinosauri. Il viaggio di Arlo è il nuovo film di animazione di Pixar Animation Studios, distribuito dalla Walt Disney Pictures. Diretto da Bob Peterson, ideatore della storia, fino ad agosto del 2013 e poi sostituito da Peter Sohn, racconta le avventure del giovane Apatosauro di nome Arlo.
Il protagonista perde suo padre in un tragico incidente. Afflitto, cade in un fiume sbattendo la testa contro una roccia. Si ritrova così lontano da casa e cerca il modo per ritornarsi. Nel suo peregrinare incontra e diventa amico di Spot, un giovane uomo delle caverne.
È un viaggio quello di Arlo sulla scoperta delle proprie paure e del mondo circostante. Ma anche sulle proprie capacità e sulla volontà di farcela per superare le avversità. La curiosità è sicuramente una delle caratteristiche più spiccate che ritroviamo nel giovane dinosauro e che muove tutta la storia. Uno spunto interessante che mette in evidenza l’opportunità di sfruttare le proprie potenzialità e credere in se stessi.
Un film per tutti, grandi e piccini, che combina bene l’utilizzo delle immagini con la storia, risultando piacevole. Ed è la natura selvaggia la vera protagonista.
Il viaggio di Arlo (Usa 2015)
REGIA: Peter Sohn
SCENEGGIATURA: Meg LeFauve
MUSICHE: Jeff Danna, Mychael Danna
PRODUZIONE: Pixar Animation Studios
DISTRIBUZIONE: Walt Disney Pictures

Fonte: www.altrenotizie.org