Tutto può accadere a Broadway - La recensione di Sara Michelucci

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Tutto può accadere a Broadway - La recensione di Sara Michelucci

È il teatro questa volta il protagonista del film di Peter Bogdanovich, Tutto può accadere a Broadway. Il regista de L’Ultimo spettacolo dirige in maniera sapiente e con un’ironia spiccata e tagliante un cast di attori come Owen Wilson, Imogen Poots, Kathryn Hahn, Will Forte e Jennifer Aniston, per raccontare la storia di Arnold Albertson.
Siamo a New York e Albertson è un regista di successo teatrale e televisivo, che nella Grande Mela deve mettere in scena la sua ultima produzione di Broadway. La protagonista dello spettacolo sarà sua moglie, accanto a lei il divo del cinema Seth Gilbert.
Ma Arnold ha un vizietto: gli piacciono le prostitute, ma il suo è un rapporto quasi filantropico. Infatti, le paga profumatamente, perché smettano di prostituirsi. Nel suo viaggio a New York, chiede la compagnia di una escort a un servizio apposito, che gli manda Isabella ‘Izzy’ Patterson, dolce e giovane ragazza che vuole diventare un’attrice.
E proprio l’incontro con il regista le cambierà la vita: nel corso della serata Arnold le regala 30mila dollari e in cambio Isabella dovrà lasciare il suo lavoro e intraprendere la carriera dei suoi sogni.
Bogdanovich sceglie la forma dell’intervista per raccontare la storia dell’attrice e tutto il film ruota proprio sul passaggio da escort - anche se lei preferisce definirsi musa - ad attrice affermata.
Bogdanovich che, oltre ad essere un bravo regista è anche un eccellente cinefilo, condisce il suo nuovo lavoro di rimandi cinematografici, strizzando l’occhio agli anni d’oro del cinema hollywoodiano e offrendo una commedia decisamente interessante sotto molteplici punti di vista.
Tutto può accadere a Broadway (Usa 2014)
REGIA: Peter Bogdanovich
ATTORI: Imogen Poots, Jennifer Aniston, Kathryn Hahn, Owen Wilson, Lucy Punch, Tatum O'Neal, Rhys Ifans, Will Forte, Cybill Shepherd, Joanna Lumley, Ahna O'Reilly, Jake Hoffman, Richard Lewis
SCENEGGIATURA: Peter Bogdanovich, Louise Stratten
FOTOGRAFIA: Yaron Orbach
MONTAGGIO: Nick Moore, Pax Wassermann
PRODUZIONE: Lagniappe Films, Venture Forth

http://altrenotizie.org/cinema/6730-tutto-puo-accadere-a-broadway.html

Commenta il post