Xi Jinping al Parlamento britannico

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Xi Jinping al Parlamento britannico

Parlando al Parlamento britannico, il Presidente cinese Xi Jinping ieri lo ha definito “la Madre di tutti i Parlamenti” e ha riconosciuto agli inglesi di essere stati i primi a stabilire il governo rappresentativo. Tuttavia, ha aggiunto umilmente che in Cina l’idea di riconoscere la priorità al popolo e di seguire le leggi fu stabilita quattromila anni fa, nel regno di Yǔ Sì, detto il Grande, della Dinastia Xia (~2200-2100 a.C.).

Ha lodato il Regno Unito per aver riconosciuto, per primo, la Cina post-rivoluzionaria; per esser stato il primo paese europeo a entrare nella Banca Asiatica per gli Investimenti Infrastrutturali (BAII/AIIB) e per ospitare il maggior numero di studenti cinesi e di sedi dell’Istituto Confucio, tra tutte le nazioni europee.

Ha citato Shakespeare. “Ciò che è passato, è prologo”, di un’era di perseguimento di pace e sviluppo.

Il Presidente del Parlamento ha presentato il Presidente cinese con molto affetto e lo ha lodato perché sta conducendo una nuova rivoluzione, cercando di compiere una rivoluzione industriale in due decenni, anziché in due secoli, tempo che occorse alla Gran Bretagna.

http://movisol.org/xi-jinping-al-parlamento-britannico/

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: