La matematica dei social network. Una introduzione alla teoria dei grafi

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

La matematica dei social network. Una introduzione alla teoria dei grafi

Come si può calcolare il percorso più breve tra due città? È possibile colorare una cartina geografica usando solo quattro colori? Con due gruppi, uno di n ragazzi e l'altro di m ragazze, e una relazione di "attrazione" tra i gruppi di sesso opposto, qual è la maniera più efficiente per formare delle coppie? La disciplina matematica che studia questo tipo di strutture si chiama teoria dei grafi e fornisce soluzioni a numerosi problemi pratici e teorici. Partendo da alcuni rompicapi matematici, Peter Higgins ci aiuta a esplorare le strutture nascoste che sono alla base di alcuni tra i fenomeni più complessi del mondo attuale. Si passerà dal Sudoku circolare al classico problema del postino cinese (che ha eluso tanti matematici), dall'organizzazione della sorveglianza di una galleria d'arte al trasporto di mogli e mariti gelosi, per arrivare ai social network e infine alla struttura e ai meccanismi alla base della vita.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: