L'assassino della porta accanto

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

L'assassino della porta accanto

Michela Bellani, giovane chef nel ristorante che gestisce con un’amica a Firenze, si è appena trasferita in un nuovo appartamento. Il vicino di casa è l’ispettore di polizia Gabriele Vittori, un tipo dai modi irritanti ma con una discreta dose di fascino. Una notte qualcuno entra in casa di Michela e solo il fortuito intervento di Vittori riesce a mettere lo sconosciuto individuo in fuga. L’indomani la ragazza, ancora spaventata, sporge denuncia, e cerca di riprendere la sua vita senza farsi influenzare troppo dall’accaduto. Anche se qualcosa è successo perché l’eroico soccorso da parte di Gabriele ha aperto una breccia nel cuore della giovane… Ma sembra che il destino si sia messo di traverso e una serie di sfortunati episodi mettono seriamente a repentaglio la serenità di Michela. Sono davvero tutte incredibili coincidenze come il quieto vivere suggerisce, o dietro questa serie di circostanze si nasconde un disegno criminale? E intanto, il cielo sopra Ponte Vecchio non promette niente di buono...

Commenta il post