I Rothschild e gli Altri

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

I Rothschild e gli Altri

Non è assolutamente vero che essere famosi significhi contare davvero qualcosa. Nell’era dei social network, in cui ognuno cerca disperatamente di apparire e di collezionare il maggior numero possibile di amici e di condivisioni, chi davvero esercita un’influenza importante non viene mai, o quasi mai, menzionato.
Non c’è alcun accenno, per esempio, alla famiglia Rothschild all’interno dei libri di storia sui quali i nostri ragazzi studiano. Questo cognome è quasi sconosciuto.
QUESTO LIBRO INTENDE DIMOSTRARE COME I ROTHSCHILD, E LE ALTRE DINASTIE IMPARENTATE, ABBIANO INFLUITO ENORMEMENTE SULLA STORIA DEL NOSTRO PIANETA.
Un’indagine quanto mai attuale, che spiega molte cose sul famigerato debito pubblico, diventato ormai un’ossessione per milioni e milioni di persone; uno studio che, condotto in parallelo sulle singole grandi famiglie partendo da parecchi secoli fa, dimostra che i grandi banchieri e imprenditori del nostro tempo discendono da antichissime stirpi, spesso di sangue reale, i cui esponenti, intorno al diciassettesimo secolo, sembrano essersi improvvisamente resi conto che il tempo dei privilegi dei nobili stava finendo e che la nuova partita si sarebbe vinta sul terreno del controllo dell’intera economia mondiale.
L'autore
Pietro Ratto, professore di Filosofia, Psicologia e Storia, giornalista e saggista, ha vinto diversi Premi letterari nel campo della narrativa e del giornalismo.
Oltre a IN-CONTRO/STORIA — sito da lui fondato e diretto dal settembre 2010, che si occupa di analizzare molti fenomeni storici tentando di restituirli alla verità ripuliti delle incrostazioni ideologiche operate da chi gestisce il potere — da diversi anni cura BoscoCeduo, spazio web in cui raccoglie molte sue riflessioni filosofiche e diversi suoi articoli e saggi sulla scuola e sulla società italiana.
Ha pubblicato anche: Le pagine strappate, La passeggiata al tramonto. Vita e Scritti di Immanuel Kant, Il Gioco dell’Oca.

Commenta il post