Gotthold Ephraim Lessing: Dialoghi Massonici - Ernst e Falk

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Gotthold Ephraim Lessing: Dialoghi Massonici - Ernst e Falk

Coni i Dialoghi Massonki (1778) dedicati al Duca Ferdinando, Lessing aggiunge altre pagine straordinarie al suo culto della libertà e della giustizia.

Attraverso il rapido movimento del dialogo egli insinua, co­me gemme preziose, alcune fondamentali considerazioni che costituiscono la base della convivenza umana.

Nel suo sforzo intellettuale di armonizzare i rapporti tra i cittadini e lo Stato, tra la Libertà e la Giustizia, egli afferma e riconosce la connessione permanente tra Libera Muratoria e società civile, perché dovunque vi è stata società civile ivi è fiorita la Libera Muratoria e viceversa.

Libera Muratoria la cui forza egli individuava soprattutto nel sentimento comune che affratella i massoni.

I legami spirituali, infatti, quando sono ravvivati dal soffio della verità e, insieme, dalla libertà e dalla giustizia, resistono alle avverse vicende della vita, rafforzandosi nel lento plasmarsi di un incessante divenire.