Le aziende si creano anche sulla Rete

 Grande successo tra le imprese per il sito "StartBiz.ch"
Grande successo tra le imprese per il sito "StartBiz.ch"

Le Pmi, piccole e medie imprese svizzere, hanno un nuova risorsa per il loro business. Il sito www.StartBiz.ch, che offre già da anni un supporto on line per la costituzione di un'impresa individuale, ha esteso questa possibilità alle società di capitali, Sa e Sagl, ossia società anonime e a quelle a garanzia limitata.
Il portale StartBiz è stato creato nel 2004 dalla Segreteria di Stato dell'economia (Seco). Da pochi mesi, grazie a un processo di e-government interamente elettronico, è possibile costituire on line una società di capitali. Il sistema guida gli imprenditori passo dopo passo nella compilazione dei dati della futura società: dall'atto di costituzione finale fino all'autenticazione delle firme tramite i notai autorizzati, che figurano nel registro centrale dei pubblici ufficiali rogatori. "Per accedere al servizio - spiega un tecnico di StartBiz - occorre possedere un Id svizzero (certificazione per la firma digitale, ndr,) StartBiz guida l'utente nella registrazione di tutti i dati richiesti per conferire al notaio il mandato di costituzione della Sa o della Sagl". Il pubblico ufficiale prescelto si mette in contatto con i fondatori dell'impresa e dopo averli consigliati, di solito telefonicamente, prepara i documenti necessari. Al termine dell'operazione procede all'atto di costituzione vero e proprio e generalmente provvede anche all'iscrizione, anch'essa elettronica, nel Registro di commercio.
In realtà, anche chi non possiede una Suisse Id può avvalersi di questo processo per costituire una società. L'unica differenza è che il mandato di costituzione può essere conferito ad un qualsiasi pubblico ufficiale rogatore e che tutta l'operazione si svolgerà con il tradizionale scambio di documenti cartacei. Dopo l'iscrizione nel Registro di commercio, i dati certificati di una Sa o di una Sagl neocostituita possono essere reimportati in StartBiz e a quel punto i fondatori possono iscrivere l'impresa anche all'Avs, all'Iva e all'assicurazione contro gli infortuni. Dal 2004, più di 35000 imprenditori hanno costituito la loro azienda grazie a questa soluzione di e-government; ora possono creare anche il soggetto societario, tutto on line.
Questa piattaforma, assicurano i tecnici di StartBiz "favorirà la competitività delle piccole e medie imprese e, quindi, dell'intera economia svizzera". Un'arma in più per questo settore che già vanta un'eccellente competitività.
Difatti, secondo uno studio di Credit Suisse, più di una Pmi industriale su 10 ed una Pmi dei servizi su 20, è la migliore nel suo mercato. Nell'industria, i migliori risultati si registrano tra le società improntate alla tecnologia. E il ramo degli strumenti di precisione è il più performante: il 60% dei suoi dirigenti afferma di sbaragliare la concorrenza estera. Seguono l'orologeria, l'industria meccanica e l'elettrotecnica. Al contrario, si trovano pochi campioni tra le imprese industriali più tradizionali e orientate sul mercato interno, come la stampa, il legno o l'alimentazione. Nei servizi commercio e vendita contano il maggior numero di imprese che primeggiano (8%). Con il 6% di Pmi interessate, le tecnologie dell'informazione e della comunicazione fanno anch'esse bella figura.
Secondo uno studio della Zürcher Hochschule di Winterthur, con StartBiz si risparmia la metà del tempo solitamente necessario nelle procedure per costituire la società.
http://www.caffe.ch/stories/economia/51123_le_aziende_si_creano_anche_sulla_rete/
gcarrion@caffe.ch

Giorgio Carrion

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog