Emergenza migranti all'Eurotunnel: la Gran Bretagna pensa all'esercito

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Terza notte di tensione a Calais, dove altre centinaia di migranti hanno assediato il Tunnel della Manica tentando disperatamente di raggiungere l'Inghilterra.

Tanto che la Gran Bretagna sta parlando di inviare l'esercito a Calais in modo da «ripristinare il controllo che le autorità francesi hanno perso». Nei giorni scorsi 120 poliziotti francesi sono stati aggiunti ai 250 già presenti sul posto, ma sembrerebbe non bastare.

«Siamo completamente sopraffatti - spiega al Daily Mail un poliziotto francese - La situazione non fa che peggiorare. E l'unica cosa che possiamo fare è prelevare i migranti vicino all'Eurotunnel e farli spostare di qualche centinaio di metri. Non possiamo rinchiuderli».

«E' ora di mandare l'esercito - ha sottolineato il deputato britannico Andrew Percy - i cittadini britannici si aspettano che la nostra frontiera sia sicura e faremo qualsiasi cosa». D'accordo anche il leader dell'Ukip Nigel Farage in un'intervista a LBC Radio.
http://www.ilgazzettino.it/ESTERI/calais_migranti_eurotunnel_gran_bretagna_esercito_francia/notizie/1491613.shtml
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: