Russia, fonti Usa: conclusioni G7 chiare, Renzi ha aderito a sanzioni

Il ritorno al "business as usual" con la Russia "non sarà possibile" fino a che gli accordi di Minsk non saranno pienamente rispettati. Così fonti dell' amministrazione Usa a proposito degli incontri avuti in Italia da Putin, tra cui quello col premier Renzi. Le conclusioni del G7 sono "molto chiare": i leader, "compreso il premier Renzi", si sono impegnati "per mantenere le attuali sanzioni" sulla Russia e "per imporne delle altre se necessario", così fonti della Casa Bianca hanno detto all'agenzia italiana Ansa.

Postato da Jules Previ

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog