Grecia: non c’è problema

Grecia: non c’è problema

La Grecia non riesce a restituire i soldi al FMI? E il problema dov’è? La Grecia non riesce a ridurre il suo debito? Ripeto, dove sta il problema?

E’ bastato che Varoufakis dicesse che fuori la Grecia dall’euro l’Europa si sgretola, a partire dall’Italia, che subito la Bce calasse le braghe, pronta a dare tutto quello che serve alla Grecia perché se davvero scoppia l’Italia allora sì che son dolori per Francia e Germania!

Ed allora Draghi dice che il Quantitative easing potrebbe anche aumentare (e vai!), ma soprattutto potrebbe anche allargare gli acquisti a tutta la spazzatura che c’è in giro.

Draghi è disposto a dare tutto per salvarsi il cu… e la testa, perché se davvero scoppia tutto succede un gran casino ed allora qualche testa potrebbe cadere, e non solo in senso metaforico, quando i popoli vengono ridotti alla fame le reazioni sono violente.

Insomma abbiamo fatto tutti le elementari ed un libro di storia l’abbiamo letto, non ci vuol molto per capire che qualcuno comincia ad aver paura, uno va a votare se ha la pancia piena, quando invece ha fame, della democrazia, non gliene frega proprio niente.

Il fatto è che dando i soldi alla Grecia non si risolvono i problemi, equivale a mettere la polvere sotto il tappeto, è del tutto evidente che se fosse bastato dare un po’ di soldi alla Grecia la situazione sarebbe migliorata già da tempo … ED INVECE CONTINUA A PEGGIORARE!!!

Ed allora rimandiamo, rimandiamo, rimandiamo … in attesa di cosa?

Nel frattempo, se ci è rimasto qualcosa … mettiamolo in salvo, tra un po’ potrebbe essere troppo tardi!!!

Giancarlo Marcotti

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog