Al via in California la gara internazionale dei robot

Walk-Man il robot dell'IIT (D.Farina, Istituto Italiano di Tecnologia)
Walk-Man il robot dell'IIT (D.Farina, Istituto Italiano di Tecnologia)

"Un robot non può recare danno a un essere umano, né può permettere che, a causa del suo mancato intervento, un essere umano riceva danno". (Isaac Asimov, Prima legge della robotica)
Chissà quante volte avranno sentito questa frase gli ingegneri delle squadre che il 5 e il 6 giugno si contenderanno i due milioni di dollari messi in palio alla Darpa Robotics Challenge(DRC) di Pomona, vicino Los Angeles, la competizioneorganizzata dalla DARPA, l'agenzia statunitense per i progetti di ricerca avanzata per la difesa.
L'idea della DRC nasce in seguito al disastro di Fukushima del 2011 quando, il giorno seguente al terremoto e allo tsunami che provocarono i danni alla centrale di Fukushima-Daiichi, una squadra di dipendenti intenta a raffreddare il reattore fu costretta a interrompere l'intervento per non superare il limite di esposizione alle radiazioni. In quella situazione la presenza di un robot capace di aprire le valvole per il raffreddamento sarebbe stato di fondamentale aiuto.
Tuttavia a un robot non sarebbe bastato saper aprire le valvole, prima avrebbe dovuto raggiungere il luogo dell'operazione, affrontando un percorso impervio e ricco di ostacoli. Per questo motivo nella DRC i robot verranno messi di fronte a una situazione simile a quella del disastro, con veicoli da guidare, porte da aprire, ostacoli da superare e compiti da svolgere.
Da Chimp (costruito dalla Carnegie Mellon University) a Helios (progetto del MIT), fino a Cog Burn (progetto low budget autofinanziato da un team del Colorado) sono 25 i robot in gara, provenienti da tutto il mondo. Alla DRC ci sarà anche un po' d'Italia, in gara infatti ci sarà WALK-MAN, un robot umanoide (185cm per 120 kg) realizzato dall'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova in collaborazione con il centro di ricerca "E. Piaggio" di Pisa, che gareggerà con gli altri partecipanti per aggiudicarsi i premi messi in palio per i primi 3 piazzamenti della competizione (due milioni di dollari al primo classificato, un milione al secondo e 500.000 dollari al terzo).di Davide Bilancetti

http://www.lescienze.it/news/2015/06/04/foto/al_via_le_finali_della_darpa_robotics_challenge-2635749/1/#1

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog