Video shock, i paramilitari Azov impiccano un filorusso e moglie incinta a Lugansk

Video shock, i paramilitari Azov impiccano un filorusso e moglie incinta a Lugansk

A Lugansk è accaduto un fatto sconcertante e macabro, confermato dal vice Procuratore militare Leonid Tkachenko.

I partigiani della milizia hanno liquidato un gruppo di sabotatori della battaglione nazista Azov. Nell'uniforme di uno dei punitori è stato trovato un cellulare con un video macabro, in cui i paramilitari, dopo aver deriso un partigiano filorusso e una donna incinta (a quanto pare sua moglie) ed essersi fatti dei selfie, li hanno barbaramente impiccati.

La cosa drammatica è che non si tratta di un caso isolato, ma è uno dei tanti crimini di guerra nell'ambito dell'operazione di pulizia etnica avviata nel Donbass dalla giunta golpista.

Posted by Jules Previ

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog