Italia, l'ammiraglio De Giorgi: " Venti di guerra nel Mediterraneo"

Italia, l'ammiraglio De Giorgi: " Venti di guerra nel Mediterraneo"

"Si stanno riaffermando oggi le vecchie minacce, cioè le forme convenzionali di guerra marittima

. Questo lo si vede sempre più dagli investimenti fatti da nazioni di tutto il mondo e anche, per esempio, con la presenza periodica nel Mare Mediterraneo di navi cinesi e indiane. Una cosa che prima non accadeva mai", ha affermato l'ammiraglio nel corso di un'audizione sui flussi migratori davanti al Comitato parlamentare di controllo sull'attuazione dell'accordo di Schengen. "Nell’Oceano Indiano - ha proseguito De Giorgi - abbiamo navi iraniane e la Russia che ha ripreso a posizionare i propri sommergibili nel Mare del Nord, vicino all’Inghilterra e in altre zone, anche nel Mediterraneo. Questo impone la ripresa dell’addestramento nella lotta antisommergibili e nella lotta antiaerea".L’ammiraglio ha quindi citato l’esempio del Mediterraneo "dove abbiamo nazioni del Nordafrica che prima non avevano sommergibili e ce ora invece ce li hanno. L’esempio - ha continuato De Giorgi - l’Algeria ne ha quattro. Una cosa che nel passato non sarebbe stata possibile. Anche l’Iran ha dei sommergibili , naturalmente, in questo contesto emerge l’importanza della interoperabilità in ambito europeo, anche per quanto riguarda gli investimenti".

Posted by Jules Previ

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog