Archeologia, scoperti utensili umani di 3,3 milioni di anni fa

I ricercatori hanno scoperto che i primi utensili erano utilizzati già da antichi progenitori vissuti centinaia di migliaia di anni prima dell’Homo habilis

La scoperta in Kenya di utensili umani risalenti a 3,3 milioni di anni fa è destinata a rivoluzionare le conoscenze antropologiche. Gli utensili di pietra, ritrovati a ovest del lago Turkana, sono infatti 700.000 anni più vecchi di quelli attribuiti finora all'Homo Habilis e ritrovati a Gona, in Etiopia.

La creazione di strumenti, come pietre acuminate per tagliare radici o carni, oppure ‘incudini’ su cui rompere ossa o noci, ha segnato un passaggio fondamentale nella storia dell’uomo. Finora le piu’ antiche testimonianze sull’uso di strumenti di questo tipo risalivano a 2,6 milioni di anni fa, quasi in contemporanea con la comparsa dei primi uomini, l’Homo habilis – detto cosi’ proprio per la capacita’ di creare oggetti.

Posted by Jules Previ

http://italian.irib.ir/radio-cultura/notiziario/notizie/item/189389-archeologia,-scoperti-utensili-umani-di-3,3-milioni-di-anni-fa

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog