Animali: terapeuti ideali per i bambini con autismo

Animali: terapeuti ideali per i bambini con autismo

“La presenza degli animali allevia lo stress che i bambini con autismo possono sperimentare nelle situazioni sociali”. E' quanto affermano gli autori di uno studio del prestigioso “Eunice Kennedy Shriver National Institute of Child Health and Human Development” (NICHD).
“Studi precedenti avevano suggerito che in presenza di animali, i bambini con disordini dello spettro autistico migliorano le proprie capacità sociali”, ha spiegato James Griffin, responsabile del Child Development and Behavior Branch del NICHD. “I dati raccolti in questo studio ne forniscono l’evidenza fisiologica”.
Lo studio ha coinvolto 114 bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni, suddivisi in 38 gruppi formati da tre soggetti, di cui uno autistico e due a sviluppo normale. I bambini sono stati invitati a leggere un libro in silenzio, a leggere ad alta voce per i due compagni del proprio gruppo e quindi a giocare con loro.
Attraverso un braccialetto, i ricercatori hanno monitorato il variare della conduttanza cutanea, che aumenta in situazioni di paura e ansia e viene quindi usata come test rapido per misurare i livelli di stress.

È stato quindi constatato che la conduttanza cutanea dei bambini è significativamente diminuita quando alcuni porcellini d’india, scelti per le loro piccole dimensioni e la loro docilità, sono stati introdotti nella sala.

Fonte: www.informasalus.it.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog