Rivoluzione in Broletto: il Comune di Lodi si dota di un piano per regolamentare i furti in appartamento.

  • Cronache Lodigiane
  • Lodi
Rivoluzione in Broletto: il Comune di Lodi si dota di un piano per regolamentare i furti in appartamento.

Lodi. Raggiunto l'accordo con il sindacato più rappresentativo ( S.T.A. - Sindacato Topi d'Appartamento), non resta che la firma fra le parti a suggellare una vera rivoluzione nel comparto dei furti. A Lodi sarà possibile rubare negli appartamenti a giorni alterni ( pari e dispari) secondo il numero civico della propria abitazione.
Un esempio concreto renderà meglio la portata dell'innovazione.
Oggi 14 Aprile, numero pari, sarà possibile introdursi in appartamenti con civici pari, mentre i proprietari o affittuari con numero dispari, potranno tranquillamente lasciare le proprie abitazioni con la certezza di non avere brutte sorprese al rientro.
Una genialata, sulla quale molti oggi vogliono mettere il cappello, ma che è giusto riconoscere essere frutto delle fervide menti dei due nuovi inquilini del Broletto ( Tadi e Ghizzoni- ndr).
" Sapevamo - ha dichiarato il sindaco Uggetti - di esserci portati in casa due numero UNO. In futuro non mancheranno altre sorprese. I miei concittadini, ora, possono dormire sonni tranquilli."

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog