Le seghe mentali degli esperti di cose africane

Le seghe mentali degli esperti di cose africane

Non riusciamo a comprendere quanto ci accade intorno e tamburelliamo le tastiere dei nostri pc scrivendo noiosissimi mini-trattati sul continente africano.

Oggi l'esperto in " cose" africane tira, magari arriva dalla Luiss o semplicemente con l'imprimatur di qualche formazione politica, porta giacca di velluto con toppe ovali sui gomiti, Clarks ai piedi e l'immancabile " Repubblica" appoggiata ai bordi della scrivania dalla quale risponde alle " stronzissime" domande di un giovane giornalista a cui domani, se fa il bravo e si comporta come " deve", sarà concesso uno spazio in prima o in seconda serata.

Quando si ha la possibilità di digerire si è sempre pacati, lucidi e si può dare anche l'impressione di essere una persona intelligente. La soluzione sembra essere a portata di mano.

Ma una curiosità me la vorrei togliere:

"... Ma tu, a cosa rinunceresti della tua vita di tutti giorni, per dare un concreto aiuto a chi sta nella merda?"

E per favore non dirmi che " mantieni" un bambino a distanza con due euro al giorno, che dai sempre qualche spicciolo al negretto che ha piazzato il suo " ufficio" fuori dal supermercato o che l'Europa deve agire.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog