Ingredienti pericolosi dimostra che nei paesi industrializzati sono di uso comune più di 72.000 sostanze tossiche presenti ovunque: in casa, in giardino, nei campi, persino negli alimenti, negli indumenti, nei giocattoli e nei prodotti che usiamo paradossalmente per il nostro “benessere”.

Pesticidi, diserbanti, additivi, edulcoranti di sintesi, diossina, ftalati, formaldeide, cloro, solventi, benzene e molti altri veleni esercitano sulla salute e sull’ambiente un impatto devastante.

Il pesante tributo lo paghiamo con un numero crescente di casi di allergie, patologie respiratorie tra cui l’asma infantile, malattie degenerative e tumori.

Un prezzo davvero troppo alto al quale abbiamo il diritto e la possibilità di dire basta.

Rachel Frély svela i retroscena, informa e insegna a leggere l’etichetta dei prodotti che usiamo e consumiamo nella quotidianità e ci aiuta a compiere scelte consapevoli, perché vivere senza veleni è possibile.

Il taglio pragmatico e la semplicità di utilizzo fanno di questo manuale un valido strumento nella scelta di uno stile di vita sano ed ecologico.

  • I veleni nel cibo: conservanti, coloranti, aromi artificiali, addensanti, edulcoranti.
  • I veleni nei prodotti per il bricolage: formaldeide, benzene, toluene.
  • I veleni nei detergenti: ammoniaca, cloro, sbiancanti ottici, solventi.
  • I veleni in giardino: insetticidi, pesticidi ed erbicidi.
  • I veleni nell’acqua: nitrati, pesticidi, metalli pesanti.
  • I veleni nei prodotti per l’infanzia e nei giocattoli.
  • Le soluzioni alternative
Torna alla home