Il micro-alieno del Cile sta facendo impazzire la rete

Il micro-alieno del Cile sta facendo impazzire la rete

Il ritrovamento di questo incredibile essere risale, in realtà, a circa 10 anni fa ad Acatama in Cile. La creatura è stata rinvenuta nella città fantasma di La Noria, nel deserto cileno, e a rinvenire il corpo è stato Oscar Munoz, un ricercatore locale che stava cercando oggetti di valore nella città abbandonata. Munoz ha trovato il corpo avvolto in uno straccio bianco nei pressi di una chiesa

e, una volta apertolo, si è trovato di fronte allo straordinario ritrovamento!

A farlo tornare alla ribalta delle cronache è stato l'annuncio dell' imminente produzione di un documentario su questa creatura che si intitolerà ''Sirius'' il cui produttore, Dr. Steven Greer ex medico di pronto soccorso, assicura che darà una svolta alla ricerca di vita extraterrestre nel nostro pianeta.

Il corpo dell' ''alieno'', se di alieno si tratta, si trovava al momento del ritrovamento, in uno stato di buona conservazione, praticamente mummificato; era lungo circa 15 cm. (6 pollici) aveva aspetto umanoide con il cranio allungato e grandi occhi a mandorla, proprio come vengono rappresentati nell'immaginario colletivo i visitatori provenienti da altri mondi.

Dopo aver guardato le foto originali della creatura, Walter Seinfeld, biologo dell' Università cilena Artur Prat ha affermato ''Non c'è dubbio che si tratta di un mammifero e sono abbastanza sicuro che sia umano'', ma ha aggiunto che uno studio più approfondito doveva essere fatto sull'argomento.

La creatura ha una storia di passaggi di mano che merita veramente un documentario! Viene venduta dal ''ritrovatore'' al proprietario di un pub locale per circa 64 dollari. Successivamente viene nuovamente rivenduta e finisce in Spagna, dove, anni dopo, viene riacquistata dal dott. Steven Greer, un medico che promette di rivelare informazioni incredibili in relazione alle analisi mediche e sulla struttura del DNA dell'esserino.

Che sia una creatura extraterrestre è tutto da provare. Che sia un umanoide non del tutto umano, invece, appare certo dalle numerosissime analisi sul corpo che sono state fatte fino ad ora.

Ai raggi-x ne viene evidenziato l'apparato scheletrico con delle anomalie rispetto alle ossa umane: ad esempio la presenza di 9 costole per parte anzichè 12.

L'analisi del DNA, invece, è ancora coperta da segreto e verrà rivelata solamente all'interno del famoso documentario.

http://www.boorp.com/notizie_articoli_news_post/articolo_Il_micro_alieno_del_Cile_sta_facendo_impazzire_la_rete.php

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog