UK, compagnie energetiche: profitti decuplicati in sei anni

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

UK, compagnie energetiche: profitti decuplicati in sei anni

1,1 miliardi di sterline. Sono i profitti registrati dalle sei principali compagnie energetiche del Regno Unito nel 2013, l’ultimo anno per il quale sono disponibili dati definitivi. Una cifra che evidenzia una crescita di dieci volte rispetto al valore rilevato nel 2007 quando i profitti si erano fermati a quota 110 milioni. Lo riferisce il Telegraph citando i dati diffusi dalla Competition and Markets Authority (CMA). Cifre che fanno discutere, a fronte – nota il quotidiano britannico – dell’inchiesta avviata lo scorso anno dalla stessa CMA sugli aumenti dei costi delle bollette nel Paese.

I profitti medi per unità familiare ottenuti dalle compagnie per la fornitura di gas ed elettricità sono passati tra il 2007 e il 2013 da 1,32 a 48,16 sterline. Un incremento senza eguali negli altri comparti energetici. “È sempre più evidente che le compagnie energetiche stanno incrementando i propri profitti sulle spalle di famiglie e imprese caricando tariffe sempre più care” ha dichiarato il ministro ombra dell’energia Tom Greatrex(Labour) ripreso dal Telegraph. Le compagnie oggetto di indagine, ricorda il quotidiano britannico sono British Gas, SSE, ScottishPower, EDF Energy, E.On e Npower. I dati disaggregati, ricorda ancora il quotidiano, mostrano come EDF abbia registrato perdite nel periodo in esame mentre British Gas ha centrato profitti decisamente superiori rispetto alle concorrenti. ( Fonte: www.valori.it)

Foto: Sapp (dominio pubblico, Wikimedia Commons)

Matteo Cavallito @ cavallito@valori.it

Commenta il post