È il mercato complementare, bellezza!

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

È il mercato complementare, bellezza!

tai, studi tecnici, commercialisti, avvocati, medici, architetti. Ad oggi, Sardex.net può contare, all’interno del proprio Circuito di Credito Commerciale, una foltissima schiera di professionisti dei più svariati ambiti pronti a soddisfare tutte le vostre richieste.

Inizialmente, nel lontano 2009 – quando il Circuito si apprestava a muovere i suoi primi passi – si pensava sopratutto alle Pmi dedite alla produzioni di beni, poi alle aziende di servizi e per ultimi ai professionisti; via via che le aziende cominciavano ad iscriversi ed aumentava la spendibilità, i settori e le varie categorie si espandevano, con numerosi professionisti che facevano richiesta d’iscrizione. Commercialisti, notai, avvocati, medici, videro le potenzialità del Circuito ed entrarono.

Alcuni professionisti entrarono di pari passo con le aziende di beni e servizi che chiedevano di entrare nel Circuito, sopratutto quelle categorie che avevano già dei clienti a loro volta iscritti a Sardex.net

È il mercato della domanda e dell’offerta ed ogni cosa è correlata all’altra; ognuno ha bisogno dell’altro: il commercio, per sua natura, è un continuo scambio, un continuo dare e avere.

Dopo i professionisti più avvezzi a lavorare con le aziende, man mano che il Circuito si espandeva e grazie anche al B2E, successe qualcosa che ancora oggi ricordiamo con particolare piacere: entrarono anche gli Studi Medici, e questo contribuì fortemente a dimostrare quanto il Sardex sia spendibile all’interno di un circuito che ha la mission di rafforzare l’economia locale.

Pagarsi le cure odontoiatriche in Sardex? Da oggi si può.

Ecografie, visite specialistiche, certificati? Certo.
All’interno del Circuito sono presenti professionisti di ogni settore, persino avvocati.

E l’economia riparte con una nuova veste fatta di comprensione e collaborazione; un Circuito fatto di persone e professionisti: ilCircuito di Credito Commerciale Sardex.net.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: