Le 7 regole d’oro per rendere ancora più efficaci gli scambi linguistici

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Le 7 regole d’oro per rendere ancora più efficaci gli scambi linguistici

Da molti anni pratico le lingue straniere attraverso il metodo del tandem linguistico : parlare con un madrelingua è, in effetti, un modo estremamente efficace per imparare e migliorare. Ricordo che all’inizio pubblicavo degli annunci per trovare dei madrelingua nella mia città, poi è arrivato Skype e più tardi le varie comunità di scambio linguistico a facilitarci la vita. Dopo la pubblicazione dell’articolo I migliori siti di scambio linguistico per praticare gratis le lingue su internet, molti lettori mi hanno scritto per descrivermi le loro difficoltà ed avere dei consigli su come trarre il massimo da questi scambi.
Basandomi sulle diverse differenti risposte, riassumo in questo articolo quali sono le regole d’oro per approfittare al massimo dei benefici dei tandem linguistici (su internet o di persona).

1. Cercare un partner che abbia un livello equivalente

Come per il tennis, in cui per divertirsi è necessario trovare un giocatore che abbia un livello simile al nostro, per un tandem linguistico efficace è fondamentale che i partner abbiano livelli equivalenti. Poiché ho oramai un buon livello di spagnolo, preferisco trovare dei partner che parlino bene italiano, perché la conversazione altrimenti ne risulterebbe penalizzata.

2. Cambia partner se lo scambio non sembra funzionare

Con alcune persone, potremmo parlare per ore senza mai esaurire gli argomenti. Con altre, dopo qualche minuto si sembra un’impresa titanica spezzare il silenzio. È una questione di feeling e di affinità. Inutili sforzarsi e perdere tempo: se dopo un paio di volte non sei soddisfatto/a, cerca semplicemente un altro partner!Personalmente non ho avuto grandi difficoltà a trovarne, ma in alcune occasioni ho preferito cambiare.

3. Stabilisci il timing dall’inizio

Per iniziare con le basi giuste, è meglio chiarire da subito quali sono le regole. Se si ha un’ora a disposizione, bisogna dividere lo scambio in due parti da 30 minuti, magari mettendo un allarme per sapere quando cambiare lingua. In questo modo si evitano problemi se il nostro partner dovrebbe finire e non sappiamo come dirglielo.

4. Evita di parlare di grammatica

Inutile perdere tempo chiedendo delle spiegazioni sulle regole grammaticali: per questo molto meglio usare dei libri o cercare informazioni su internet. La maggior parte di noi ha imparato la propria lingua madre in modo naturale e sa che che una determinata frase suona bene senza necessariamente conoscerne il perché. Meglio sfruttare il tempo a disposizione per praticare parlando.

5. Prepara la conversazione per evitare le perdite di tempo

Se all’inizio la conversazione si baserà sulle classiche domande per conoscere meglio la persone (da dove vieni? da quanto tempo studi questa lingua?) in seguito è meglio prepararsi per evitare di esaurire gli argomenti. Non bisogna fare grandi sforzi: basta salvare i link di 2-3 articoli interessanti o magari proporre al nostro partner linguistico di parlare di lavoro o di sport.

6. Decidi le regole per le correzioni

Alcune persona preferiscono essere corrette subito e tollerano le interruzioni, mentre altre credono che sia meglio lasciarle parlare per poi essere corrette alla fine. Si tratta solo di preferenze, ma è essenziale mettersi d’accordo sin dall’inizio. Personalmente, proponevo al mio partner di lasciarmi parlare, annotando man mano i miei errori per segnalarmi alla fine delle mie frasi.

7. Alterna i partner linguistici

L’ideale è trovare 2-3 persone con le quali poter parlare, in modo da variare gli argomenti e essere sicuri di avere più persone sotto mano per esercitarsi regolarmente. Qualche tempo fa, avevo due scambi alla settimana con un ragazzo colombiano ed una donna spagnola (in questo modo mi allenavo alla comprensione dei diversi accenti).

Se vuoi parlarci delle tue esperienze di scambio linguistico e magari vuoi aggiungere i tuoi consigli, non esitare a lasciare un commento.

http://www.mosalingua.com/it/le-7-regole-doro-per-rendere-ancora-piu-efficaci-gli-scambi-linguistici/

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: