Fiabe persiane: Lo sciacallo Shahar (seconda parte) + proverbio " Batto il tamburo oggi ma il suono si sentira' domani"

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Fiabe persiane: Lo sciacallo Shahar (seconda parte) + proverbio " Batto il tamburo oggi ma il suono si sentira' domani"

C'era taluno, non c'era qualcuno, oltre al buon Dio non c'era nessuno.

Nella puntata precedente vi abbiamo narrato la prima parte della storia di Shahar, lo sciacallo devoto e saggio che divenne consigliere del leone, il re della giungla ma a patto che quest'ultima, qualora un giorno si arrabbiasse con lui, indagasse su Shahar prima di ordinarne la punizione.
La settimana scorsa abbiamo visto che i cortigiani, che erano invidiosi di Shahar, organizzarono un complotto sperando che il leone ordinasse l'uccisione di Shahar. Ma ora il seguito della fiaba tratta dall'opera Kalilè o Demnè.

***

***

Commenta il post