Crisi/Casa: prezzi 2014 -5,6%, Firenze la più cara

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Crisi/Casa: prezzi 2014 -5,6%, Firenze la più cara

Nel 2014 in Italia i prezzi degli immobili residenziali hanno subito un calo annuale pari al -5,6% con una diminuzione dei prezzi che si è accentuata nella seconda metà dell'anno.

E' quanto risulta dai dati dell'Osservatorio di Immobiliare. A dicembre 2014 il prezzo medio ponderato degli immobili residenziali italiani si è assestato a 2.166 euro per metro quadro. Le città dove i prezzi al metro quadro sono più alti Firenze (3.657), Roma (3.566), Milano.

A livello annuale il calo maggiore delle cifre richieste si è registrato al Centro (-7%) e al Sud (-6,8%), con una significativa svalutazione degli immobili rilevata in Molise (-18,2% in un anno). L'area che, di contro, ha mostrato nell'anno la tenuta maggiore dei prezzi è il Nord-Est: Trentino Alto Adige (-1,2%) e Friuli Venezia Giulia (-2,2%) sono le regioni che hanno arginato meglio il calo.

Commenta il post