Roche: un miliardo nell'oncologia

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Roche: un miliardo nell'oncologia

Il gigante farmaceutico Roche rafforza gli affari nel comparto dei trattamenti personalizzati contro il cancro: per un costo di oltre un miliardo di dollari, l'azienda basilese, numero uno mondiale nell'oncologia, acquisisce una partecipazione maggioritaria nell'americana Foundation Medicine (FMI).

Con un'offerta pubblica d'acquisto Roche rileverà dal 52,4% al 56,3% di FMI per circa 780 milioni di dollari (circa 15,6 milioni di titoli a 50 dollari l'uno). Ciò corrisponde ad un incremento del 109% per azione rispetto alla quotazione di venerdì, stando a un comunicato diffuso oggi.

Inoltre, il colosso basilese investirà nella società americana specializzata nelle analisi molecolari e genomiche altri 250 milioni di dollari tramite l'acquisto di 5 milioni di nuove azioni. Roche finanzierà poi le attività di ricerca e sviluppo di FMI con "potenzialmente oltre" 150 milioni di dollari su un periodo di almeno cinque anni.

Il consiglio d'amministrazione (cda) di FMI ha accettato la transazione all'unanimità. La società manterrà la direzione attuale e resterà indipendente sul piano operativo. I membri del cda passeranno a nove, con la presenza di tre esponenti di Roche. Se riceverà il via libera degli azionisti di FMI e delle autorità competenti l'operazione dovrebbe esse conclusa nel secondo trimestre.

Il nuovo partenariato permetterà ai due gruppi di collaborare su ampia scala in ambito scientifico e commerciale, si legge nella nota. Roche disporrà anche di diritti, al di fuori degli USA, sui prodotti esistenti di FMI, così come su quelli sviluppati insieme.

Il settore delle informazioni molecolari e l'analisi genomica rivestono un ruolo sempre più importante nello sviluppo di nuovi prodotti, spiega Roche nel comunicato. Esso permette ai medici di ottenere informazioni su un tumore e di offrire così al paziente terapie personalizzate. Lo scorso anno FMI, che ha sede a Cambridge (Massachusetts) ed è quotata al Nasdaq, ha realizzato un giro d'affari di 61,1 milioni di dollari, oltre il doppio dell'anno prima.

http://www.cdt.ch/svizzera/economia/122871/roche-un-miliardo-nell-oncologia.html

Commenta il post