Per un francese su due il Paese è " in guerra"

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Il 53% dei francesi ritiene che la Francia sia un Paese "in guerra": è quanto emerge da un sondaggio realizzato dall'istituto Ipsos/Sopra Steria per il quotidiano 'Le Monde' e radio 'Europe 1' a circa tre settimane dalle stragi jihadiste di Parigi.

Secondo lo stesso studio, il 51% degli intervistati dice che la religione musulmana "non è compatibile" con i valori della società francese (12 punti in meno rispetto al gennaio 2014 e 23 punti in meno rispetto al gennaio 2013).

Il 66% ritiene che l'Islam sia "una religione altrettanto pacifista di tutte le altre" e che il fondamentalismo islamico "è una perversione di questa religione". Mentre il 90% vuole rafforzare le misure anti-jihad. Solo il 9% si dice invece contrario "alla pubblicazione nella stampa di caricature satiriche sulla religione.

http://www.tio.ch/News/Estero/Attualita/1015992/Per-un-francese-su-due-il-Paese-e-in-guerra

Commenta il post