Viaggio nella PNL

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Viaggio nella PNL

Dopo quarant'anni trascorsi ad aiutare milioni di persone, dopo aver fondato una delle discipline più rivoluzionarie nell'ambito della crescita personale e dopo averne diffuso l'attitudine e le tecniche in tutto il mondo, Richard Bandler, padre e genio creativo della Programmazione Neuro-Linguistica, ripercorre la vita della PNL e, intrecciandola con la propria, ci regala un viaggio inconsueto e straordinario attraverso la mente umana.

Un viaggio reso possibile dalla curiosità e dall'intelligenza di Owen Fitzpatrick che, grazie alla sua esperienza, alle sue riflessioni e alla capacità di porre i giusti interrogativi, costruisce la trama di un libro destinato a diventare punto di riferimento per chiunque abbia nutrito almeno una volta il desiderio di migliorare la propria vita.

In queste pagine si esplorano temi universali come l'amore, la speranza, la spiritualità, il potere del linguaggio e il cambiamento, mentre si analizzano le principali tecniche e strategie di Programmazione Neuro-Linguistica.

Attraverso i ricordi dei due protagonisti si celebra la storia della PNL e delle persone che, grazie al loro impatto, l'hanno resa possibile, si svelano aneddoti illuminanti, si offre al lettore la chiave per un coraggioso cambio di prospettiva, a partire da se stessi e dal proprio modo di pensare.

Quasi dieci anni dopo il successo di PNL è Libertà, riprende la conversazione tra Richard Bandler, genio creativo della PNL, e Owen Fitzpatrick, oggi uno dei trainer di PNL più affermati di tutto il mondo. Un nuovo libro per onorare il passato di questa disciplina, capire il presente in cui viviamo e offrire a ogni lettore la speranza di un futuro più luminoso.

Prima della libertà e dell'amore c'è la speranza. L'idea che le cose possano migliorare. Che tutto possa andare bene. Il potere della speranza ci libera dalle catene della disperazione e della sofferenza. Come una mano che ci guida sulla via, ci fa sollevare il mento e ci indica qualcosa che non avevamo guardato fino a questo momento. Ci chiede di vedere di più. Quando lo facciamo, ci diamo la possibilità di vivere con amore e di amare la vita.

Commenta il post