La Prevenzione di Tutti i Cancri - di Hulda Regehr Clark

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

La Prevenzione di Tutti i Cancri - di Hulda Regehr Clark

Dal cancro si può guarire, uccidendo parassiti e batteri, causa di proliferazioni maligne e tumori, e imparando a riconoscere quali sostanze alimentari fungono da “trigger” per gli oncovirus che rendono immortali le cellule tumorali. La dott.ssa Clark indica come queste sostanze si possano mettere fuori gioco con opportune diete. Il protocollo di cura illustra in dettaglio anche i passi da seguire per neutralizzare le forme di cancro avanzato.
Il sistema immunitario può riacquistare la sua forza mediante l’elettricità: zapping, plate-zapping e omeografia sono i processi che aiutano a ripristinare le difese immunitarie, quindi a ritrovare la salute. Vi sono vari fattori che concorrono a indebolire le difese immunitarie; questi fattori si possono investigare, conoscere ed eliminare, evitando così l’insorgere di malattie rare, malattie ereditarie e cancro.
I diversi fattori che contribuiscono all’insorgere del cancro formano infatti un’unica catena di eventi. Rimuovendo anche solo un anello di questa catena l’intero processo che porta al cancro può essere bloccato.
Questo tipo di prevenzione è più efficace di molte terapie e può essere intrapreso in qualsiasi momento... anche per guarire il vostro cane o gatto. I semplici punti trattati nel libro servono a illustrare il complesso approccio alla cura e prevenzione del cancro della dott.ssa Clark, autrice de Il cancro, prevenzione e cura (con oltre 100 casi clinici di persone curate), La cura di tutte le malattie (con testimonianze di guarigione) e La cura di tutti i cancri avanzati (con oltre 100 casi documentati), testi tradotti in molte lingue che hanno suscitato grande interesse a livello internazionale.
Ricercatrice indipendente laureatasi in Biologia all’Università del Saskatchewan (Canada), Hulda R. Clark ha continuato i suoi studi nel campo della biofisica e della fisiologia cellulare (McGill University e University of Minnesota) ottenendo il Dottorato nel 1958. Nel 1979 ha smesso di lavorare in istituti di ricerca finanziati dallo Stato e ha cominciato ad approfondire un suo approccio indipendente alla comprensione delle malattie e alla loro guarigione. In quest’opera vengono illustrati gli ultimi sviluppi delle sue ricerche.

Commenta il post