Alla scoperta di... Patrick Modiano

Pubblicato il da Cronache Lodigiane

Alla scoperta di... Patrick Modiano

Nelle scorse settimane è stato annunciato il vincitore del Premio Nobel per la Letteratura del 2014. Si tratta dell'autore francese Patrick Modiano, un nome non molto conosciuto dal grande pubblico che ha sorpreso un po' tutti. Proprio per questo ci è parso doveroso dedicare a lui questa puntata diAlla scoperta di..., cercando di conoscerlo meglio.
"Per l’arte della memoria con la quale ha evocato i destini umani più inesplicabili e scoperto il mondo della vita nel tempo dell’occupazione". Questo, secondo l'Accademia di Svezia, è il motivo per cui Modiano ha meritato il Premio Nobel, succedendo ad Alice Munro. Nella sua narrativa, la Francia occupata dai nazisti, il personaggio dell'esule, dell'ebreo e l'ombra del collaborazionismo tornano ossessivamente. Fin dal primo romanzo, La place de l'étoile, che pubblicò giovanissimo nel 1968, l'autore di Boulogne-Billancourt sottopone al lettore il clima pesante della guerra, riproposto nei seguenti La ronde de nuit (1969) e Les boulevards de ceinture (1972), oltre che nella sceneggiatura di Lacombe Lucien diretto nel 1974 da Loius Malle, nel volume autobiografico Livret de famille (1977) e nel romanzo Remise de peine (1988).

http://librialquadrotto.blogspot.com/search/label/alla%20scoperta%20di…

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: