iPhone e iPad Apple vietati in Russia dal 1 gennaio 2015

Le autorità russe avrebbero deciso di vietare la vendita e l’utilizzo degli iPhone e iPad di Apple in tutto il paese, a causa dello stoccaggio dei dati degli utenti russi negli Stati Uniti attraverso iCloud.

A partire dal 1. gennaio 2015, in Russia non sarà più possibile utilizzare smartphone e tablet della società americana. La misura non entrerà in vigore se Apple installerà dei server nel paese.

All’inizio di novembre, l’università russa di San Pietroburgo aveva deciso di togliere dalla corte centrale dell’edificio un monumento alla memoria di Steve Jobs, un iPhone gigante che si trovava sul posto dal gennaio 2013, su iniziativa del gruppo di aziende russe ZEFS.

Il monumento è stato rimosso dopo che – in una lettera pubblicata sulla rivista Businessweek – l’attuale dirigente di Apple, Tim Cook, aveva pubblicamente dichiarato la propria omosessualità.

(Fonte : E&R.fr)

iPhone e iPad Apple vietati in Russia dal 1 gennaio 2015
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog