USA, il Waldorf Astoria diventa cinese

USA, il Waldorf Astoria diventa cinese

L’Oriente avanza a larghi passi e la Cina si compra il simbolo dell’ospitalità di lusso americana, l’hotel Waldorf Astoria di New York. La proprietà dell’albergo che ha inventato l’insalata Waldorf (mele, noci, sedano e maionese), appunto, nel 1896 e che vide Ginger Rogers protagonista di un film del 1945 intitolato, appunto Week-End at the Waldorf è infatti passata a un fondo cinese che, secondo quanto riporta il quotidiano «The Telegraph» l’avrebbe acquisito per poco meno di 2 miliardi di dollari. Una cifra straordinaria per la compravendita di un albergo, ma che dà il segno di come sia passato da Park Avenue a migliaia di chilometri non solo il possesso di un edificio e di un’attività economica ma anche un vero e proprio simbolo, un’icona del benessere più blasonato della società occidentale. Ad accaparrarsi tutto ciò sarebbe stata laInsurance Anbang Group, con sede a Pechino, guidata da Wu Xiaohui, uomo d’affari nipote di un famoso architetto della Cina moderna e sposato con la nipote di Deng Xiaoping, ex guerrigliero comunista e leader supremo del Dragone cinese dalla fine del 1970 alla sua morte, nel 1997.

Corsi e ricorsi ma anche, come si vede, cortocircuiti che corrono sul filo dell’intreccio tra finanza e storia politica. Il Waldorf Astoria così come è ora fu inaugurato nel 1931 e, coi suoi 47 piani, è stato per alcuni anni il più alto del mondo: edificio art decò, è la seconda reincarnazione del famoso albergo originariamente costruito sulla 5th Avenue nel 1893 sul sito di un palazzo di proprietà del miliardario William Waldorf Astoria. Fino a ieri e per 65 anni precedenti in mano alla famiglia Hilton, è ora cinese, ma in base a un accordo secondo cui il Gruppo Hilton continuerà a gestirlo per almeno un altro secolo. Un secolo in cui, a detta dei vecchi proprietari (ora tenutari) e dei nuovi, dovrà tornare al suo antico splendore.

Fonte: www.valori.it

Corrado Fontana @ fontana@valori.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog