Giuliana Conforto: L'eresia di Giordano Bruno

Giuliana Conforto: L'eresia di Giordano Bruno

Per Giuliana Conforto, Giordano Bruno è quasi un familiare. Suo padre era il direttore della rivista "La Ragione", ispirata al pensiero del grande saggio e quindi sin da bambina ha assimilato quelle idee audaci che poi ha ritrovato nelle scoperte travolgenti della fisica contemporanea.

Ha così capito perché ci attacchiamo alle "ombre delle idee" come diceva Bruno: scambiando ciò che appare agli occhi per realtà reale, crediamo a scienze e religioni senza verificare i principi e i dogmi che sono alla loro base, crediamo a una mente "fallace e menzognera" che ci tiene prigionieri e ignoriamo la Mente Superiore che tutti sentiamo come coscienza, emozione, sensazione, bisogno di un mondo giusto, prospero e saggio.

C'è un'instabilità universale. L'espansione dell'universo sta accelerando e vincendo l'attrazione di gravità. Il campo magnetico solare sta cambiando in modo anomalo e quello terrestre sta svanendo. I governi cercano la stabilità. La gente è stanca di assistere alla tragicommedia di un potere impotente...

L'eresia di Bruno riguarda le "ombre delle idee",
le conseguenze di idee dominanti a cui tutti credono senza verifich
e.

L'eresia di Bruno è la verità che ogni "conoscenza" ignora: il ruolo sovrano della coscienza, la potenza reale dell'umanità, schiava di "idoli falsi" e ignara del ruolo sovrano della Vita, la Forza Cosmica che genera e rigenera sempre tutto, la Forza che oggi è stata scoperta.

L'eresia di Bruno riguarda la Coscienza dell'Uomo, la Sua infinita potenza,

schiava di un potere che approfitta del Suo oblio e della Sua credulità negli idoli falsi:

dio, denaro, debito.

Giuliana Conforto:

Astrofisica prima, docente di meccanica classica e quantistica poi, Giuliana Conforto snida i trucchi e gli inganni che stregano le menti umane, ritrovando così la sua natura di donna amante della verità. Con emozione, impegno rigoroso e mente scerna, penetra le pieghe nascoste che animano il mondo e il suo scrigno segreto: la materia nucleare.
Spaziando su varie discipline contribuisce a una nuova cultura, fondata sul vero centro dell'universo, l'essere umano, che oggi può smettere di fare il credente, la pecora di un gregge e diventare il protagonista della sua esistenza attivando le potenzialità latenti del suo cervello, creatività e abilità a risolvere i problemi. Propone una nuova scienza basata sulla co-scienza, la Fisica Organica, simile a quella già espressa dai grandi saggi della storia, quali Socrate, Pitagora, Giordano Bruno, ecc. e aggiornata con le recenti scoperte. Si dissocia dalle mode "spirituali" che scambiano le teorie scientifiche per teologie.
Ha viaggiato molto, fuori e dentro di sé, riconosciuto la vera Luce, la Vita, la Forza che ci anima e proviene dal Sole interno, al centro della Terra. Penetrando le pieghe che animano il mondo, risveglia un'eco profonda di memorie antiche e progetti, trame iperdimensionali di cui ognuno è interprete e protagonista, capace in potenza di svelare il grande inganno, il campo elettromagnetico. Applica un nuovo/antico metodo di conoscenza che reintegra le funzioni del cervello umano e che le ha consentito di compiere le scoperte descritte nei suoi libri. Vuole contribuire alla fine di un sistema politico iniquo e all'inizio di una nuova era, capace di coniugare la libertà individuale con l'armonia collettiva.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog