Ebola, peggiore epidemia da tempi Aids

Per il capo dei Cdc Thomas Frieden l'epidemia di Ebola in Africa e' senza precedenti dai tempi dell'Aids all'inizio degli anni Ottanta.

"Sara' una guerra lunga", ha detto Frieden a proposito di Ebola nel corso di una tavola rotonda a Washington organizzata dalla Banca Mondiale: "Nei trent'anni che lavoro nel settore della sanità' pubblica, l'unica cosa paragonabile e' stato l'Aids". Intanto un cittadino britannico è morto nell'ospedale di Skopje, in Macedonia, per un sospetto caso di ebola. Lo ha riferito la Bbc che ha citato un portavoce del ministero degli Esteri macedone. Il governo americano intensifica i controlli anti-Ebola nei principali aeroporti del Paese. Ogni giorno a circa 150 passeggeri provenienti da nazioni a rischio verra' misurata la temperatura con un termometro a sensore in modo da evitare qualsiasi contatto con la persona. Tuttavia gli ufficiali addetti ai controlli si aspettano diversi falsi allarmi, perche' la malaria ha gli stessi sintomi. "Ci aspettiamo di trovare dei passeggeri con febbre - ha detto Tom Frieden direttore del Centro per il controllo delle malattie (Cdc) - e questo provochera' ovviamente delle preoccupazioni negli aeroporti". A New York c'e' stato un falso allarme Ebola quando un uomo e' stato ricoverato con sospetti sintomi. Un 31/enne origROMA - inario di Harlem, che di recente ha fatto un viaggio in Nigeria, e' arrivato in ambulanza in uno degli ospedali attrezzati per fronteggiare il virus dopo aver manifestato febbre, vomito e diarrea. E' stato dimesso dopo gli opportuni esami. Nel tentativo di bloccare il virus all'origine, l'amministrazione Obama sta costruendo centri medici in Liberia ed e' pronto sta mandando circa 4/mila soldati in Africa occidentale per aiutare nella crisi ebola. "Abbiamo risorse come nessun altro - ha detto il presidente Obama - i nostri soldati stanno costruendo strutture al momento inesistenti per facilitare il trasferimento di personale e equipaggiamenti medici", riferisce Ansa.

Torna alla home