Psicofarmaci senza ricetta: li assume un giovane su dieci

Psicofarmaci senza ricetta: li assume un giovane su dieci

In Italia un giovane su dieci assume psicofarmaci senza ricetta. Sembra che ben 1 un giovane su dieci di età compresa tra 25 ed i 34 anni, assuma senza alcuna prescrizione medica ansiolitici e antidepressivi. È quanto emerge dall'ultimo rapporto diramato da Demoskopea che ha condotto un'indagine sull'utilizzo di farmaci senza ricetta medica.

Il rapporto rileva che un italiano su quattro assume farmaci senza ricetta: il 23,4% dei cittadini assume farmaci con obbligo di prescrizione senza consultare il medico. I farmaci più utilizzati in Italia sono gli antidolorifici, seguiti dagli antistaminici e dagli antibiotici, e dagli antipiretici.

Un terzo delle persone che hanno assunto farmaci con obbligo di ricetta senza il confronto con il proprio medico si ritiene poco imprudente (34,7% del campione), contro il 29,7% che invece ammette di essere abbastanza imprudente, percentuale che sale fino al 34% tra i laureati e al 37,5% tra i giovani fino a 24 anni. Del tutto sicuro delle proprie azioni il 14,4% degli intervistati.

Fonte: www,informasalus.it

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog