Continuo a chiedermi , tra insulti a Renzi e...

Continuo a chiedermi , tra insulti a Renzi e profferte di collaborazione, tra attacchi alla finanza criminale e ingaggi " faragisti", quale sia l'attuale strategia del M5S e giuro che non ne vengo a capo. E quello che mi rende ancora più inquieta è non capire da chi e come vengano assunte le decisioni e i repentini cambi e ricambi di rotta.
Purtroppo contare su un franco e libero scambio di idee con i tanti amici del M5S sembra cosa impossibile, dato lo scattare del silenzio o dell'accusa di " tradimento" e questo rende il quadro ancora più oscuro e inapprocciabile. Eppure i segnali di disorientamento della base sono tanti ma si esprimono più col drastico calo dei " mi piace" sulle pagine dei big che con l'aperta segnalazione dei problemi.
Ma una cosa è certa: in questa situazione o si cresce di dibattito, di democrazia, di chiarezza o si diventa inutili a se stessi e al Paese. ( Lidia Mazzola)

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Cedistic © 2014 -  Ospitato da Overblog